IL LOGO DELL'ASSOCIAZIONE LA FENICE
“ Questa immagine è un richiamo all’antico ed al misterioso intesi come ciò che più affascina ogni essere pensante. L’antico implica tutto quello che di mirabolante ed insuperabile ha sconfitto la forza del tempo, giungendo, nel suo inestimabile splendore, sino a noi. Il misterioso non è altro che l’indomabile istinto che guida l’uomo verso la conoscenza. Cercare la perfezione di una sfera nella novità, restando ancorata ad intramontabili e tradizionali valori di cultura, eleganza ed arte, mi è parso essere lo scopo precipuo di questa associazione. Io così l’ho rappresentato.”
Emilio Patalocchi

Insegnanti

ANDREA LUZI
Inizia gli studi musicali classici di pianoforte all’età di otto anni con lo zio, pianista e compositore, Primo Luzi. In seguito passa allo studio dell’organo elettronico per poi dedicarsi definitivamente alla tastiera elettronica con il maestro F. Premici. Partecipa a diversi concorsi nazionali per strumentisti elettronici classificandosi primo assoluto in quelli di Ascoli Piceno nel giugno ’95 e di Recanati nell’ottobre dello stesso anno.
Nel giugno del ’96 vince il primo premio del “IV Trofeo Italiano per Strumenti Elettronici” con il brano “Dream Rhapsody” da lui composto ed arrangiato.
Nello stesso anno si diploma in Tastiera Elettronica presso il Centro Didattico Musicale Italiano con il voto di 10/10. Inizia subito l’attività didattica in diverse scuole di musica moderna tra cui l’istituto “Giuseppe Sieber” di Offida, il “Centro Studi Musica Moderna” di Ascoli Piceno e la scuola “La Fenice” di Amandola, con la quale tuttora collabora.
Successivamente approfondisce gli studi dell’informatica applicata alla musica e dell’arrangiamento musicale, seguendo seminari e corsi con diversi maestri, tra i quali Fio Zanotti. Inizia lo studio del Jazz e della composizione con il M° Vicenzo Caporaletti, musicologo, jazzista e compositore, con il quale intraprende anche approfondimenti sull’Ear-Training e le tipologie di “Orecchio Assoluto”.
Sempre nel ’97 apre uno studio di registrazione proprio ad Ascoli Piceno, l’X-Music Recording Studio, continuando l’attività di arrangiatore e realizzando diverse produzioni discografiche anche in collaborazione con produttori del calibro di Antonio Coggio (noto produttore d cantanti importanti come Baglioni, Fiorella Mannoia, Mariella Nava, ecc…).
Alterna l’attività tra il proprio studio di registrazione e altri famosi nella capitale, realizzando diverse pre-produzioni per artisti nazionali quali Mariella Nava, Loredana Bertè, Syria, Mimmo Cavallo e molti altri. Nel 2000 assume la direzione artistica del “Festival della Canzone Ascolana”, arrangiando e registrando tutti i brani dei partecipanti per l’esibizione finale al Teatro “Ventidio Basso”. Per l’occasione collabora con il M° Massimiliano Laudadio, chiamato in veste di direttore dell’orchestra.
Nel 2001 registra e produce il primo EP degli Elettrodust, capitanati dal cantautore ascolano Dario Faini, contenente le tracce “Disconnesso”, “Blade Walker”, “Cameracar”, “Lakrime” e “Cosmo Chimico”. Tutti i brani sono stati registrati e mixati da Andrea Luzi e Dario Faini con Cubase VST.
Lavora per diverse stagioni nei villaggi turistici della Valtur in qualità di musicista/animatore ed entra a far parte dello staff della Scuola Ufficiale per Animatori Valtur di Simeri in qualità di docente per le categorie “musicisti” e “tecnici del suono/Dj”. Al fianco di Maurizio Zamboni, direttore artistico della “Simeri School Valtur” (scuola di selezione e preparazione dei ragazzi partecipanti alla trasmissione “Amici” di Maria De Filippi), accresce la propria formazione in campo artistico, organizzativo e come team-manager.
Nel 2002 fonda la scuola “Professione Musica” con sede a Castignano e parallelamente porta avanti la sua carriera di musicista live trovandosi a suonare sia in gruppi di musica leggera, revival ‘60 e ‘70, che come solista, esibendosi per diverse stagioni sulle più prestigiose navi da crociera internazionali.
Oggi può vantare la conoscenza di un repertorio composto da migliaia di brani, spaziando dagli standard jazz americani alla musica popolare italiana. Viene chiamato in veste di fonico freelance, light designer e backliner in parecchie produzioni live, lavorando per artisti quali Niccolò Fabi, Orietta Berti, Gilda Giuliani, Brian Auger e molti altri. Ha la fortuna di affiancarsi a molti famosi e stimati fonici, quali Maurizio Maggi (ha lavorato con Elisa, Pausini e Ramazzotti), Luciano Graffi (ha lavorato con Jovanotti, Branduardi, Grignani, ecc…) e Vincenzo Irelli.
Dal 2006 milita tra le fila della “Kugghia Bros Band”, gruppo musicale composto da 9 elementi, con una sezione fiati di prim’ordine, che propone un divertente repertorio di Rhythm’n’Blues rivisitato in dialetto Ascolano.
Insieme alla cantante Caterina Tancredi fonda inoltre il duo “Caterina e Andrea – Feste in Musica”, che propone uno spettacolo musicale con vasto repertorio adatto a serate di pianobar, matrimoni e feste private.
Nel 2007 apre un canale YouTube, tra i primi in Italia, che oggi ha raggiunto quota 500.000 (cinquecentomila) visualizzazioni.
Da allora si perfeziona nelle tecniche di ripresa video e montaggio, ampliando ed aggiornando il proprio parco macchine. Realizza più di 300 video e si afferma tra i VideoMaker più produttivi della zona.
Dall’ottobre 2008 è titolare della cattedra di “Pianoforte Moderno” e “Tastiera” presso la prestigiosa Accademia Lizard nelle sedi di Amandola (AP) e Porto San Giorgio (FM).
Costante è l’attività di trascrittore di partiture celebri ed originali, spesso personalizzate per i singoli allievi in modo da rendere più piacevole l’approccio ai brani da studiare.
Dal 2009 è endorser ufficiale per GSi Virtual Instruments e Joey Mauro Custom Instruments.
Suona in tour con la cantautrice americana Jackie Perkins, affiancato da musicisti di eccellenza quali Nazzareno Zacconi, Marco Marino e Andrea Martella.
Nel 2010 apre a Villa Pigna di Folignano una nuova sede della scuola “Professione Musica”. Nello stesso anno crea il concept del progetto “I LOVE MUSIC”, realizzando tre grandi concerti con tutti gli allievi ed insegnanti della scuola.
Nel gennaio 2011 partecipa al progetto “Give Peace a Chance”, suonando in occasione del concerto tributo a John Lennon, insieme a Valerio Ricci, Caterina Tancredi, Massimo Speri, Tonino Camiscioni, Peppino Patrizi, Rodolfo Cisbani e Gloria Biancucci.
Realizza per i marchi Casa Ricordi (BMG Ricordi S.p.A) e UNIVERSAL (Universal Music Publishing Group) una collana di libri “PRIMAMUSICA” arrangiando e registrando in studio tutte le tracce dei brani.
Nel giugno 2011 organizza il concerto-seminario “La chitarra dal Rock al Jazz” tenuto da Fabio Bottazzo, chitarrista jazz tornato per l’occasione dal Giappone. Si esibisce nel concerto “Jazz for Japan” affiancato da altri validi musicisti, quali Yasuhito Mori, Valerio Ricci, Andrea Maurizi, Mimmo Picco, Caterina Tancredi e Berny Laiolo.
Nel settembre 2011 apre una nuova sede ad Ascoli Piceno della prestigiosa Accademia Musicale Lizard, di cui è Direttore e docente per i corsi di Pianoforte Moderno e Tastiere e Tecnico del Suono.
Nel giugno del 2013 viene incaricato a livello nazionale come docente per rappresentare i corsi di pianoforte moderno e tastiera Lizard presso la Fiera Internazionale degli Strumenti Musicali di Bologna, il Music Italy Show, portando ad esibirsi sull’importante palco i migliori allievi dell’Accademia Lizard di Ascoli.
Nel marzo del 2014 ottiene la certificazione come Docente Steinberg (Certified Trainer) e l’abilitazione per l’Accademia Lizard Ascoli come Centro Certificato Steinberg (Certified Training Center) per poter realizzare i corsi di Cubase, l’unica struttura certificata nelle Marche e Abruzzo.
Sempre nel 2014 viene pubblicato il nuovo disco “Dalla Parte Delle Bestie” del cantautore salentino mimmo Cavallo, contenente la traccia omonima “Dalla Parte Delle Bestie”, arrangiata e prodotta nel 2001 nello studio di Ascoli Piceno da Andrea Luzi con le chitarre originali del chitarrista Piero Buschi.

GIANLUCA RAPARO
Gianluca Raparo nasce nel 1980 e risiede a Sant Elpidio a Mare (FM).
Nel 1998 ottiene il diploma di Maestro d’Arte presso l’Istituto d’Arte di Fermo nella sezione disegnatori di architettura e arredamento. Nel 2001, invece, consegue la Maturità artistica presso il Liceo Artistico di Porto San Giorgio nella sezione Accademia. Nel 2004 gli viene rilasciata la Licenza di teoria e solfeggio presso il Conservatorio di musica di Fermo con votazione complessiva di 7.60 su 10. Nel 2006 entra in possesso del Diploma di compimento inferiore di chitarra classica presso il Conservatorio di musica di Fermo con votazione complessiva di 8 su 10.
Dal 2003 al 2005 svolge l’attività di Insegnante di chitarra presso il corpo bandistico di San Ginesio. Sempre dal 2003 fino al 2013 può vantare diverse collaborazioni con musicisti locali per vari eventi, registrazioni e concerti.
Dal 2004 al 2013, invece, collabora come insegnante di teoria e solfeggio, chitarra classica e moderna con l’Associazione culturale La Fenice di Amandola.